MAIL e commenti

Se hai qualcosa da chiedermi, qualcosa che vuoi farmi sapere 
o vuoi semplicemente lasciarmi un saluto
puoi scrivermi all'indirizzo mail che vedi nel disegno qui sotto.
⬇          ⬇          ⬇ 

 Oppure, puoi lasciarmi un commento alla fine di un post.
Tutti possono lasciare commenti e non è necessaria alcuna iscrizione:
- vai alla fine di un singolo articolo (post);
- clicca sulla scritta commenti (dentro la finestra evidenziata in grigio);
- aspetta che si ricarichi la pagina e scrivi il tuo commento dentro la finestra con la scritta " Inserisci il tuo commento...";
- scegli anonimo dal menù a tendina (vuol dire solo che non hai l'account richiesto, ma tu ricorda di mettere la firma o uno pseudonimo);
- clicca su pubblica.
Grazie!
Mi fa piacere leggere i messaggi di chi arriva al mio blog, 
sono spesso stimolanti e mi aiutano a verificare l'utilità delle mie guide. 
Ci tengo a conoscere il tuo parere! Scrivimi!

--- Nota ---
Il tuo commento verrà pubblicato (e quindi sarà visibile) solo dopo la mia lettura. Ho scelto questa opzione per lasciare aperta a tutti la possibilità di commentare e, allo stesso tempo, evitare la pubblicazione di contenuti offensivi, ma non posso in alcun modo modificare quello che scrivi.
Ti ricordo che un commento, una volta pubblicato, sarà sempre visibile a tutti
Se, per qualsiasi motivo, desideri che un tuo commento venga modificato o rimosso, devi soltanto avvisarmi via mail e lo farò al più presto.


Ultimo aggiornamento: 14/09/2017

40 commenti:

  1. Sei grande!Le tue idee sono fantastiche e aiutano chi come me,sanno"fare" ma non hanno fantasia! Spero di realizzare presto qualcosa con i tuoi preziosi consigli. Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!(purtroppo hai dimenticato di firmare e non so il tuo nome)
      Sono contenta che qui da me hai trovato qualche consiglio utile anche se non credo sai che ti manchi la fantasia, come dici, forse hai solo poco tempo da dedicare alle tue passioni. Fammi sapere se riesci a fare quello che hai in mente! :o) Ciao a te!

      Elimina
  2. tutorial strepitosi, e ottimi lavoretti! bravissima =)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Diecimarzo,
      e scusa il ritardo della risposta! Avevo comunque visto il tuo gentile commento!

      Elimina
  3. Ciaoo che bellissime creazioni! Sono stata affascinata dalla scatola per biscotti!! Stupenda mi dai il permesso di pubblicarla nella mia pagina facebook?? Onserendo il link del to blog??grazie!!! T lascio il link della mia pagina! Un bacio
    http://www.facebook.com/LaDolceFabbrica?ref=tn_tnmn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Berenice,
      non ho un account fb e ho visto solo alcune tue immagini all'indirizzo che mi hai segnalato. Molto interessanti! Sai che non ho capito a quale scatola dei biscotti ti riferisci? Forse è la confezione di carta? Pubblica pure una mia foto con il link e ti ringrazio per avermi chiesto il permesso. Per il tutorial completo con tutte le foto e i testi, ti chiedo invece di rimandare i lettori al mio blog. Un bacio a te!

      Elimina
  4. Ciao Pia, ho appena letto come fare una federa per guanciale dal tuo blog...... Fantastico la parte descrittiva chiarissima con le foto passò a passo ...... Non dovrei proprio avere problemi.... Grazie Se posso appena finito il mio copri cuscino te lo mandò in visione cosa ne dici?......... È stato un piacere trovarti su google.... Buon fine settimana........ Ivana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ivana,
      bentrovata! Sono molto contenta di sapere che le mie spiegazioni ti sono sembrate chiare e spero che riuscirai a portare a termine il tuo lavoro senza problemi, in ogni caso sono qui per qualsiasi chiarimento. Certo che puoi farmi vedere il tuo copri cuscino finito,anzi, sono sempre curiosa di vedere le vostre interpretazioni! Buon lavoro e buon fine settimana a te! : )

      Elimina
  5. Ciao carissima !
    Sono Roberta, l'amica della nostra super modella Mon :-) grazie per le tue sempre geniali idee.
    Un abbraccione e a presto,
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta!
      poi mi farai sapere come hai trovato la gonna... indossata dalla nostra super super modella! : ) Un abbraccione a te!

      Elimina
    2. certo :-)

      Elimina
  6. Ciao Pia, ti ricordi di me? Sono quella che ha fatto un plaid patchwork con le magliettine da neonata per mia figlia al suo 18 compleanno.
    Da quando ho scoperto il tuo sito guardo al cambio dell'armadio con occhi diversi....ho un sacco di vestiti che ora accantono perchè potrebbero riprendere vita in altri modi ma...purtroppo ho poco tempo e non ho così tanta fantasia come hai tu....
    come si può fare, ad esempio a trasformare un paio di jeans con i bordi in maglia?
    puoi aiutarmi?
    p.s. intanto da una vecchia magliettina con la mucca (lei le colleziona) ho fatto un cuscino per mia figlia:ha pubblicato la foto su facebook, che soddisfazione! Grazie a te.....Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta,
      sai che non ho capito come sono i jeans con il bordo in maglia? Non è che puoi mandarmi una foto via mail? Sei sicura di non avere fantasia? Continuo a pensare che l'idea del plaid patchwork per tua figlia con le sue magliette da neonata, sia proprio geniale! Purtroppo non posso vedere il tuo cuscino su fb, ma sono certa che è venuto benissimo! Continua così e non mollare che prima o poi riuscirai anche a mettere mano ai tuoi vestiti da riciclare... e allora!!! Sono qui che aspetto! : )

      Elimina

  7. Ciao Pia, sono alle prime armi con la macchina da cucire seguendo i cestino tecnica facile sono riuscita a fare il mio primo lavoro creativo. Mille grazie .Curioso sempre sul tuo blog sei bravissima.....grazie grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello! Grazie a te di avermi scritto e di averci provato, continua così! : )

      Elimina
  8. Ciao Pia, sono Elena, volevo ringraziarti per i suggerimenti che ho trovato sul tuo blog ed in particolar modo per i tutorial che sono utilissimi per capire come fare le cose. Complimenti davvero per la tua bella creatività. Ho preso spunto dai tuoi tutorial ed ho fatto un porta E-book reader ed un porta I-pad per mio figlio Marco e sono riuscita a fare una borsa (avevo comperato un caartamodello ma le spiegazioni erano carenti e tu mi sei stata di aiuto). Condivido il tuo spirito di riuso-reciclo e di non-spreco. Grazie di cuore ed un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore a te cara Elena, per avermi scritto e fatto sapere che i miei tutorial ti sono stati d'aiuto. Sono molto contenta dei tuoi lavori e mi fa particolarmente piacere la tua attenzione verso il non-spreco! Verifico ogni giorno che siamo sempre di più a seguire questo stile di vita. Un abbraccio!

      Elimina
  9. Ciao Pia, sono Elena, ho appena finito di fare un sacco portapane con due canovacci ed un pezzo di vecchio lenzuolo, visto che non mi andava di finire la giornata senza cucire qualcosa e poi ho pensato a te e ho visto che hai fatto i nuovi portauova fatti con il tovagliolo che sono proprio simpatici. Buona Pasqua ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena,
      ottima idea quella dei canovacci porta-pane! Mi sono sempre piaciuti quei tipi di tessuto. Mi fa piacere che hai pensato a me e sono contenta che hai trovato un nuovo post che ti è piaciuto! Anche a te Buona Pasqua!

      Elimina
  10. Complimenti! Ho scoperto questo blog per caso e ne sono entusiasta!
    Io amo ricamare e proprio ieri ho terminato dei sacchettini di lino con quadretti di sfilature, ti ho scoperta giusto in tempo per usare la tua idea di cucire gli angoli interni per dare loro una base, splendida idea e davvero molto pratica.
    Se vuoi ti mando una foto ma non so come fare, hai una email oppure c'è un altro modo?

    Grazie della tua generosità
    Milena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Milena,
      è molto importante, per me, verificare che le spiegazioni dei tutorial sono chiare e aiutano a lavorare meglio! La mia mail avresti dovuto vederla proprio all'inizio di questa pagina, è sul cartellino che tiene davanti a se la mia spoletta rosa, sotto la scritta MAIL e commenti. Aspetto la tua foto!

      Elimina
    2. Aggiornamento
      Ora la mia mail è sempre all'inizio di questa pagina (intitolata appunto mail e commenti), però ho cambiato il disegno e il cartellino lo tengono le mie mini forbici e il piedino.

      Elimina
  11. ciao,
    sono capitata qui per caso .....ma che fortuna!!!!! questo sito e' poco a dire meraviglioso per chi come me non vuole sprecare nulla e riciclare tutto creando cose meravigliose .
    grazie alla creatrice e grazie di insegnarci come si confezionano
    un abbraccio bruna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Bruna,
      sono sempre felice di verificare che ci sono persone come te interessate al riciclo, credo che sia una gran bella risorsa. Un abbraccio a te!

      Elimina
  12. Ciao....e' molto interessante il tuo blog,complimenti,ho seguito il video su trasferimento di immagini su stoffa e volevo sapere ,la tua amica non lo ha specificato,ci vuole una stampante a getto d'inchiostro o a laser?grazie Labottegadeisogni Di Patrizia Merlini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia,
      grazie a te di essere passata e di aver lasciato questo utile commento. Per la stampa su stoffa io uso la mia stampante casalinga a getto d'inchiostro, quella con le cartucce, per intenderci.

      Elimina
  13. finalmente qualcuno che la pensa come me: vai di riciclo e ridagli vita, che tutto serve ancora. grazie per i tuoi tutorial fatti veramente bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te...(purtroppo hai dimenticato di scrivermi il tuo nome),
      il riciclo, finalmente, sta cominciando a diffondersi sempre più e a diventare una pratica importante per molti di noi! Speriamo che continui così!

      Elimina
  14. Ciao,
    GRAZIE GRAZIE e ancora GRAZIE (oggi la persona per la quale sono grata ho deciso che sei tu).
    Ci sono tanti blog dove trovi bellissime foto di lavori fatti a mano (w il riciclo) ma ce ne sono pochi dove ti spiegano come hanno fatto, quali sono i passaggi e le foto poi...utilissime e chiare! Davvero grazie.
    Io lavoro e con 2 bimbi, la casa ecc il tempo di cucire non esiste o forse solo un pochino... (oddio, in un anno sono riuscita a cucire un portamollette che poi ho regalato a Natale) però quando in ufficio mi sento sotto pressione vado 5 minuti su internet e mi ricarico guardando le foto di tanti fantastici lavori, poi la mia testa comincia ad immaginare come potrei cucire quella cosa, cosa potrei creare x quella persona ecc e qui entri in gioco tu! Mi spieghi passo passo come fare e mi dai la possibilità di mettere in pratica le mie idee.
    Grazie ancora, ti auguro una buonissima giornata.
    Ciao, Donata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te cara Donata,
      è stato emozionante leggere le tue parole! Anch'io ti sono grata, perché hai aggiunto un grande valore alle mie spiegazioni. Mi hai comunicato un desiderio forte di creatività e, certamente, sotto questo desiderio, c'è anche tanto talento che ha voglia di venire fuori. Quindi, ti auguro di riuscire a trovare un modo per mettere in pratica le tue idee sempre di più e nel modo in cui desideri.
      Un caro abbraccio!

      Elimina
  15. Ciao Pia, grazie di tutto quello che ci stai insegnando, se il riciclo è una cosa ottima, sotto tutti i punti di vista, tu l'hai reso un'arte!!! Sei bravissima. Ciao Loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Loredana!
      Detto da te è un vero complimento che mi riempie di gioia!

      Elimina
  16. ... ERO ALLA RICERCA DI TUTORIAL PER "COMINCIARE" CON LA MACCHINA DA CUCIRE LA MIA AVVENTURA CREATIVA (neofita del cucito a macchina) e sono 'feliccissimamente' incappata in questo tuo bellissimo blog. GRAZIE DI CUORE!
    R.P.'78

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te R.P.'78! Sono contenta che mi hai trovata e, ancora di più, di sapere che hai cominciato questa bellissima avventura creativa a tu per tu con la tua macchinetta. Non sai quante soddisfazioni ti aspettano! Fammi sapere come va, io sono qui e se qualcosa non ti è chiaro, chiedi pure : )

      Elimina
  17. Ciao Pia, sono Ottavia. non avevo ancora visto il libro per bambini in tessuto (2010). Quello non è un lavoro di sartoria, ma una vera e propria OPERA D' ARTE. A parte il lavoro da Certosino, mettici la precisione, la faticaccia, gli accidenti lanciati a destra e a manca quando i pezzetti di tessuto vanno per i fatti loro e non "si fanno cucire" a dovere. Non c'è niente da fare, sei proprio incredibile. Un bacione e ne approfitto per farti gli auguri di Buon Natale e buone feste.
    Ottavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ottavia, effettivamente quello è stato un lavoro lungo e impegnativo e mi fa molto piacere che tu abbia apprezzato il risultato. Ti ringrazio di cuore e anch'io ti mando un bacione e tanti cari auguri!

      Elimina
  18. Wow!!! Che splendido blog!!! Complimenti davvero!!
    L'ho appena scoperto per caso e ne sono già entusiasta.
    Ho sempre visto mia mamma cucire e ho sempre adorato avere cose uniche, fatte a mano. Un paio di jeans diventavano una borsa, dei pantaloni stretti in fondo diventavano a zampa di elefante (con borsa in coordinato con il pezzo di stoffa aggiunto). Così ora provo a cimentarmi anche io in piccoli lavoretti.
    Lei lavorava anche a maglia e ricamava, ma una cosa alla volta..
    Finora ho fatto solo cose cucite a mano, per lo più in pannolenci, per il mio nano e per qualche amico..un vestito di carnevale, porta foto decorati, scritte, un libricino, insomma cose così.
    Ma ora che ho da poco perso mia mamma voglio imparare a usare la sua macchina da cucire e sono sicura che il tuo blog mi aiuterà tantissimo.
    Molte cose viste fare da lei non sono così semplici da riprodurre, ma le tue spiegazioni sono davvero chiare, grazie davvero e ancora complimenti!!
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Roberta, mi dispiace per la tua mamma e trovo molto bella e ricca di significato la tua intenzione di imparare a usare la sua macchina per cucire. Vedrai che anche la tua pratica del cucito a mano ti aiuterà.
      Spero proprio di riuscire a esserti utile e anch'io ti ringrazio di cuore per i complimenti e per aver condiviso con me questi tuoi dolcissimi ricordi. Mi sento di incoraggiarti in questo importante e (vedrai) altrettanto utile proposito e ti suggerisco di cominciare da progetti semplici (clicca sulla voce: COME INIZIARE, sotto al titolo del blog). Altra cosa che ripeto spesso:non scoraggiarti mai, perché quello che non ti riesce oggi, ti riuscirà domani!
      Un grande abbraccio e, se possibile, tienimi aggiornata!

      Elimina
  19. Bello il tuo blog, vorrei seguirti, mi iscrivi alla tua mailing list? Grazie e continua così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Jessica! Mi fa molto piacere sapere che hai intenzione di seguirmi e spero che lo farai anche senza l'iscrizione a una mailing list (che al momento non ho e mi dispiace non poterti accontentare). Sappi che aggiorno il blog ogni settimana (a parte il periodo estivo e natalizio).

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).